Castions di Strada

Published: 4 mesi ago

Vicino alla tomba di Pierluigi – L’invito del fratello Vito

Vicino alla tomba di Pierluigi
L’invito del fratello Vito
Tualis, domenica 23 ottobre, ore 15.00

Domenica 23 ottobre 2022 dalle ore 15.00 alle 16.30 nel cimitero di Tualis vicino alla tomba di Pierluigi, ci sarà un momento di incontro con Lui, per salutarlo, stare assieme, ricevere ancora da Lui sollecitazioni, coraggio, fiducia, speranza per camminare sulle strade delle nostre vite con sguardi alti e lontani, per ricevere ed arricchire le energie interiori, il nostro animo.
Saranno lette  alcune delle Sue riflessioni, ci sentiremo sicuramente coinvolti in una spiritualità profonda che aiuta a far vibrare le corde dei cuori , per far suonare musiche melodiose e dolci. La grande fotografia che è sulla tomba trasmette una grande serenità e coinvolge a continuare a parlare con lui.  Nei mesi in cui è nel cimitero di Tualis tante persone sono passate a salutarlo, con grande commozione e a rapportarsi con Lui secondo nuove modalità, comunque sempre coinvolgenti e significative per le loro vite, ricevendo coraggio e incoraggiamento come tante volte mi hanno espresso parlando con loro. Saranno presenti con musiche il maestro Giuseppe Tirelli con il suo gruppo musicale e con il coro dell’Associazione Culturale “Le Colone”.  Il maestro Tirelli ha collaborato tante volte con Pierluigi, e in più occasioni nella sala del Centro Balducci si è espresso ad alto livello con musiche, canti, accompagnando anche la veglia di preghiera il giorno prima dell’Eucarestia di saluto a Pierluigi, il lungo momento dopo la conclusione dell’eucarestia stessa e la messa dopo un mese dal saluto. Le letture saranno curate da Aida Talliente che è stata studentessa all’Istituto d’Arte di Udine ed ha avuto come insegnate Pierluigi. In più occasioni si è espressa con forti interpretazioni nella Sala del Centro Balducci  anche durante alcune celebrazioni dell’Eucarestia presieduta da Pierluigi. Ci saranno anche le riflessioni di Paolo Mosanghini, direttore del Messaggero Veneto, del prof. Angelo Floramo, dello scrittore Fabio Turchini e saranno eseguiti canti che Pierluigi tanto amava.
Tutti sono invitati a partecipare a questo momento così significativo, che precede di poco la festa di Ognissanti. In condizioni di tempo avverso, tutto si svolgerà nella Chiesa di Tualis.
La riflessione iniziale e le conclusioni le farà il fratello Vito.

Il fratello: Vito Di Piazza

Some HTML is OK