Castions di Strada

Published: 8 mesi ago

Pensiero Turoldo: il 4 e 5 febbraio al Teatro Verdi di Pordenone

PENSIEROTUROLDO.
padre David Maria Turoldo
lettore profetico delle sfide della contemporaneità.

4-5 febbraio 2019
PER QUALE UMANITÀ
www.comunalegiuseppeverdi.it

Il Teatro Verdi di Pordenone, dopo Pier Paolo
Pasolini, trae ispirazione anche da padre David
Maria Turoldo una delle menti illuminate e profetiche
del nostro paese e del Friuli Venezia Giulia.
L’idea di dedicare un momento annuale d’arte,
di cultura e di formazione alla figura di padre
David Maria Turoldo ne evidenzia la significatività
della statura di uomo, di religioso, di poeta
e di intellettuale. Ancora oggi egli è in grado
d’interpellare e orientare le coscienze sulle più acute
contraddizioni che attraversano il presente.

Al fondo della necessità di un percorso
turoldiano c’è il richiamo alle forti tensioni di
un mondo che cambia smarrendo il senso
di una piena umanità. È perciò significativo
interrogare una figura emblematica come padre
David Maria Turoldo: la sua alta e vibrante
voce che scaturisce senza alcun mimetismo
dall’adesione al Vangelo «impastato» di Storia;
dall’appassionato impegno speso in difesa
dei più deboli contro ogni ingiustizia;
di una povertà rivendicata come valore.
Con padre Turoldo possiamo reperire quel
valore di umana essenzialità che la realtà
globalizzata, nonché le nuove conquiste
della scienza e della tecnologia, potrebbero
irrimediabilmente alterare.

PROGRAMMA:

Concerto-spettacolo:
lunedì 4 febbraio
palcoscenico, ore 20.45
TURLDO VIVO.
Liturgia della riflessione, parole e musica per un domani.

Un paesaggio costruito sul pensiero di Turoldo e che ne riflette anche l’azione. È un invito a sostare, con mente e cuore, per scoprire la sua profonda e appassionata visione del mondo e della vita. Un lavoro teatrale che integra diversi registri espressivi.

Coro voci miste Associazione Culturale “Le Colone”
Voci Soliste: Luisa Cottifogli, Nadia Petrova, Emanuela Mattiussi, Martina Gorasso
Voci recitanti: Giuliano Bonanni, Chiara Donada, Gianni Nistri

Quartetto d’archi
Lucia Clonfero, Simone D’Eusanio, violini
Elena Allegretto, viola
Antonino Puliafito, violoncello
Francesco Tirelli, batteria, percussioni
Nicola Tirelli, pianoforte, tastiere

Ideazione artistica Giuseppe Tirelli
testi Padre David Maria Turoldo, Giuliano Bonanni, Fabio Turchini, Andreas Griphius
regia Giuliano Bonanni

Musiche originali Valter Sivilotti, Renato Miani
scenografia Maurizio Della Negra
video Den Baruca, Claudio Della Negra
direzione tecnica Maurizio Tell
direzione artistica Giuseppe Tirelli

ingresso gratuito

INFO 0434 247624
www.comunalegiuseppeverdi.it

Ingresso gratuito previo ritiro biglietti alla Biglietteria del Teatro.
Orari: dal lunedì al venerdì dalle ore 16 alle 19,
sabato dalle ore 10 alle 12.30 e dalle ore 16 alle 19.
Biglietteria Viale Martelli, 2 Pordenone

_____

Workshop e Teatro d’impresa:
lunedì 4 febbraio, ore 16.00
martedì 5 febbraio, ore 9.00
L’IMPRESA DELLA TECNOLOGIA.
UMANITÀ AUMENTATA O DIMINUITA?

Un workshop di teatro d’impresa ed un convegno esperienziale dedicati alle aziende. L’obiettivo è di sviluppare riflessioni e consapevolezza in relazione alle sfide attuali dell’innovazione tecnologica, al cambiamento globale, sondando il personale e il professionale, gli obiettivi, le criticità, le competenze necessarie per farvi fronte.
Sullo sfondo l’opera testimoniale di p. David Maria Turoldo, la sua avventura esistenziale di grande religioso, fedele e libero, di poeta ispirato.

riservato alle aziende iscritte.
a cura di Eupragma – Udine

_____

Teatro Verdi Pordenone
Eupragma – Udine
Associazione Culturale “Coro Le Colone”

Some HTML is OK