Castions di Strada

Published: 2 mesi ago

Malisana: Liturgia in ricordo di don Oreste Zorzenon

Nella Sua Chiesa, a Malisana, domenica 28 luglio la Comunità ha ricordato don Oreste Zorzenon a tre mesi dalla scomparsa. E’ stata importante ed emozionante la presenza del suo amato coro “Le Colone” di Castions di Strada, che in tante festività nella storia di Malisana ha animato la liturgia, ricordando intimamente ed intensamente don Oreste con la messa solenne accompagnata all’organo da Nicola Tirelli, all’oboe e al corno inglese da Andrea Martinella, con la solista Emanuela Mattiussi e con la direzione di Giuseppe Tirelli.

Il 26 aprile all’età di 85 anni è mancata la guida Pastorale della Comunità di Malisana dopo un lungo periodo di malattia. Don Oreste era nato a Fauglis di Gonars il 13 aprile 1934 e subito dopo l’ordinazione avvenuta nel 1959 ha svolto il ruolo di cooperatore parrocchiale a Gorto e di cappellano a Prepotto. Dal 1969 era parroco a Malisana. Per la sua amata Comunità si era sempre battuto, voleva dare a tutti una mano attraverso numerose “opere di bene”: la cura della liturgia, la formazione dei ragazzi, la carità a tante persone e famiglie alla realizzazione di strutture comunitarie importanti portate a temine con tanta tenacia e ingegnosità. Malato, non aveva mai voluto abbandonare la sua gente, seppur sofferente, aveva continuato la sua missione finché le forze lo avevano retto. Con la “sua” gente di Malisana aveva stretto un legame di stima reciproca e guidata da profondi sentimenti di affetto. Era stato definito un prete da carattere talvolta spigoloso nei riguardi delle Istituzioni ma dotato di un grande cuore. Dietro un atteggiamento combattivo si nascondeva una bontà d’animo e una grande umanità. Nel 2005 era stato nominato Cavalliere dell’Ordine al merito della Repubblica italiana dal Presidente Ciampi.

Some HTML is OK